14-2015 // La Cassazione sugli spazi comuni nei condomini

14-2015 // La Cassazione sugli spazi comuni nei condomini

L’ordine di demolizione di un muro realizzato in uno spazio comune del condominio è illegittimo se nel contenzioso non sono stati coinvolti tutti i proprietari. Lo ha spiegato la Cassazione con la sentenza 21359/2015. Nel caso preso in esame, un condomino aveva citato in giudizio il vicino accusandolo di aver realizzato un muro nel sottoscala comune. Secondo il condomino, con la creazio-ne del muro il vicino si era appropriato di una parte del sottoscala. Sulla base di questi motivi, il Tribunale ordinario aveva disposto la demolizione del muro. La sentenza è stata però considerata nulla perché non aveva considerato alcuni aspetti. La Cassazione ha fatto notare che il condomino che aveva realizzato il muro era comproprietario, insieme alla moglie, dell’appartamento e della parte del sottoscala comune ad esso collegata.

Continua a leggere >

Share the Post:

Related Posts

Iscriviti
Newsletter




marchi_istituzionali