ANAC sul calcolo delle anomalie

Notizie dal web n.34 – ANAC sul calcolo delle anomalie

Arriva con un comunicato firmato da Raffaele Cantone il 5 ottobre, ma diffuso soltanto ieri, una prima bussola dell'Anac sul delicato terreno della definizione delle offerte da considerare anomale. Nel mirino ci sono le difficoltà di applicazione dell'articolo 97, comma 2, del nuovo codice, denunciate dalle stazioni appaltanti. lI comunicato Anac passa in rassegna i vari metodi di calcolo e prova a offrire le prime soluzioni. Al primo punto c'è la questione dell'accantonamento delle offerte uguali al momento del calcolo del 10% delle offerte da accantonare (seguendo il metodo previsto dalla lettera a, dell'articolo 97, comma 2) quando ci sono più offerte di identico valore.

Continua a leggere >

Share the Post:

Related Posts

Iscriviti
Newsletter




marchi_istituzionali